FIERI, la Fabbrica Interculturale Ecosostenibile del Riuso, rappresenta un punto di riferimento a Catania per un’economia responsabile e sostenibile. “Un’officina di creatività e un piccolo negozio a metà tra un rigattiere e uno shop di design.”  

E’ il primo centro di riuso siciliano, che coinvolge uomini e donne migranti che vivono a Catania e cittadini locali. E’ un tentativo importante di risposta ai problemi di esclusione sociale, disoccupazione e rispetto dell’ambiente. Integrazione, comunità, utilizzo virtuoso dei rifiuti sono temi centrali nell’azione di FIERI. In un quartiere problematico com’è la zona di Via Palermo, è una realtà che svolge anche un ruolo di presidio sociale. 

Oggi l’emergenza sanitaria, sociale ed economica dovuta al Coronavirus ha portato FIERI a stravolgere le abitudini consuete: “E’ stato un po’ come riconvertire la produzione”, racconta la responsabile Alessandra Mattarazzo. “Ci siamo inventati soluzioni creative a questa immobilità forzata: in un primo momento abbiamo studiato nuovi modelli di accessori e mascherine. Poi ci siamo procurati tessuti e stoffe adatte per produrre mascherine idonee e a norma.” 

Un’iniziativa che vede coinvolti, com’è nello spirito di FIERI, sia ragazzi migranti che donne catanesi. 

Saikou, falegname, s’è reinventato sarto: “Spero che l’emergenza finisca presto per tornare al mio legno. E’ stato difficile imparare a cucire, ma pazienza, è un momento di emergenza e serve ad aiutare gli altri.” 

Parte delle mascherine verrà infatti distribuito ai tanti volontari impegnati in strada che cercano di garantire assistenza e supporto alle fasce più deboli della città.  

Conclude Alessandra: viviamo un tempo in cui ognuno può e deve fare la propria parte, noi ci sentiamo responsabili e pronti, come possiamo, a fare quanto è necessario.” 

 

Qui sotto le informazioni per contribuire alle iniziative di FIERI. 

Con una donazione, anche minima, permetti la produzione delle mascherine e la distribuzione ai volontari e a chi ne ha bisogno. 

Puoi donare contattando il numero 3478785832 oppure tramite IBAN: 

IT64K0501804600000011007754 

Intestato a: Mani Tese Sicilia; con causale: mascherine FIERI